GREEN PASS E CENSURE DEL GARANTE PRIVACY AL D.L. N. 52 DEL 22.04.2021

 
GREEN PASS E CENSURE DEL GARANTE PRIVACY AL D.L. N. 52 DEL 22.04.2021

Ancora una volta il Garante della Privacy è intervenuto sul tema dell’uso dei dati personali e sulla necessità di una maggior tutela dei diritti soggettivi e delle libertà degli interessati.

Il tema scottante è quello della vaccinazione anti Covid-19 e della relativa CERTIFICAZIONE VERDE/GREEN PASS.

Il Garante, con proprio provvedimento, rileva che il D.L. 52/2021 non risulta proporzionato ai canoni dell’interesse pubblico in quanto, tra ‘altro, non individua le finalità perseguite con la certificazione verde e nemmeno i soggetti che trattano le predette informazioni e che possono accedervi.